Curl: la risposta che ti serve per braccia muscolose ed allenate

Il muscolo più famoso e amato da tutti gli appassionati di palestra, ma anche da chi è solo agli inizi, è probabilmente il bicipite. La classica posa di Braccio di Ferro dopo un barattolo di spinaci, ma anche di tutti gli atleti, professionisti o principianti, che vogliono mostrare la propria forza, sono un’ennesima conferma dell’importanza che viene data a questi muscoli.

Ma, a livello pratico, come la palestra e il duro lavoro ci possono aiutare in questo?

Biceps curl, o flessione dei bicipiti brachiali, è il nome del gruppo di esercizi esclusivamente mirati al lavoro e quindi al potenziamento muscolare del braccio.

Questo tipo di esercizi si basa sul concetto di sovraccarico; rientra nel genere di allenamenti che lavorano con il sollevamento dei pesi, quindi manubri, elastici, bilancieri.

Per svolgere il curl cosa sapere sui bicipiti

All’interno del mondo dei biceps curl possiamo ritrovare svariate tipologie di esercizi, che vanno a coinvolgere non solo i bicipiti, ma anche i tricipiti, altri flessori del gomito, le articolazioni delle spalle. Infatti, sarà compito dell’atleta, se esperto e quindi in grado di comporsi allenamenti autonomamente, oppure chi per lui, scegliere tra i tanti possibili esercizi in base al proprio fisico e alla preparazione che si è raggiunta.

Curl: la risposta che ti serve per braccia muscolose ed allenate

Prima di tornare ad analizzare l’allenamento che ci sta dietro è importante chiarire com’è fatto il bicipite brachiale. Innanzitutto, esso è un muscolo bi-articolare, in quanto si estende tra l’articolazione della spalla e del gomito e permette il movimento di entrambe.

Questo importante muscolo è composto da due capi muscolari: capo lungo e capo breve. Essi partono da due punti distinti della spalla e poi si riuniscono diventando un elemento muscolare unico. Queste due parti del muscolo si conoscono anche come capo esterno, quello lungo, e capo interno, quello breve. Il primo dei due è quello che, visivamente, dà l’effetto di picco sul braccio.

Bisogna sapere che c’è una correlazione tra il dolore alle spalle e l’integrità del capo lungo, in quanto esso è, infatti, il principale responsabile della sintomatologia dolorosa di tale articolazione.

Fare questa distinzione, a livello anatomico, delle due parti che compongono il muscolo, servirà non solo come conoscenza aggiuntiva, che è sempre utile quando si inizia ad esplorare un mondo nuovo, ma anche per poter scegliere più consapevolmente quali esercizi fare: è importante sapere che diversi esercizi lavorano su parti del muscolo differenti, ma anche diverse attrezzature ci portano ad utilizzare parti della muscolatura diverse.

Differenti tipi di curl per allenare in diversi modi i tuoi bicipiti

Partiamo quindi dall’andare a delineare cosa distingue un curl da un altro. infatti, la differenziazione tra i vari esercizi avviene secondo diversi parametri.

Innanzitutto, l’impugnatura ovvero il grado di rotazione dell’avambraccio sul braccio. Infatti, in base al bilanciere che viene usato si può avere una pronazione o supinazione, completa, parziale o una posizione neutra.

Altro fattore riguarda la flessione bilaterale o unilaterale; il primo tipo di esercizio richiede la flessione di entrambe le braccia contemporaneamente, mentre il secondo solo uno per volta.

Una differenza che determina il tipo di esercizio è anche quale attrezzatura viene utilizzata: si dovrà scegliere tra diversi tipi di sovraccarico, come manubri, bilancieri, cavi, macchine isometriche, elastici e altri prodotti. Nelle palestre è facile trovare tutte queste tipologie, mentre nella propria palestra domestica sarete voi a dover decidere cosa può servire maggiormente e cosa è più affine a voi.

Curl: la risposta che ti serve per braccia muscolose ed allenate

Anche l’angolazione busto-omero ci determina diversi tipi di esercizi: sarà un allenamento diversi se si deve svolgere in posizione verticale, sia seduti che in piedi, oppure in posizione supina su panca declinata a 45°, oppure in posizione prona sulla stessa panca o su panca scott.

Ci sono anche particolari casi, come quelli dell’hercules curl, che prevede anche l’abduzione vera e propria dell’omero lateralmente.

Come ottenere risultati con esercizi per i bicipiti? Ecco i curl migliori

Innanzitutto, va specificato cosa si intende quando si dice “esercizi migliori”: essi solo quelli che permettono di esprimere il maggior livello di forza muscolare, senza però soffrire dolore o fastidio durante l’esecuzione.

Detto questo possiamo definire quali sono i migliori esercizi, partendo però dal determinare quali sono gli obiettivi che si vogliono raggiungere.

Per aumentare l’espressione di forza abbiamo due particolari esercizi: il curl con bilanciere curvo in piedi e l’hammer curl alternato con manubri da seduto. Il primo è un allenamento molto conosciuto che, grazie alla sua particolare forma, che porta le mani a stare in una particolare angolatura, fa lavorare il capo esterno del bicipite aumentando l’effetto picco.

Curl: la risposta che ti serve per braccia muscolose ed allenate

Se invece l’intento è quello di lavorare sulla qualità del muscolo gli esercizi sono differenti. Si può optare per il curl in supinazione con manubri alternato in piedi oppure per il curl su panca inclinata a 30° in supinazione con manubri. Un altro valido esercizio in questo caso è il curl con bilanciere EZ su panca scott, importante per il lavoro mirato e isolato dei fasci muscolari.

Infine, per un lavoro mirato alla costipazione lattica abbiamo altri esercizi, come l’hercules curl a cavi alti o il curl al cavo basso, aiutandosi con maniglia, barra o corda.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Table of Contents

Scopri Cosa Possiamo Fare per Te
👉🏻 Dal 2009 siamo al tuo fianco per aiutarti a creare spazi di allenamento perfetti per Cross Training Box, Personal Trainer Studio e Home Gym professionali.
 
Richiedi il tuo preventivo  personalizzato oggi stesso per scoprire i nostri servizi di progettazione 3D su misura, trasporto e montaggio. E non preoccuparti, siamo qui anche dopo l’acquisto per supportarti in ogni necessità. ⬇️
 
On Key

Related Posts

Rimini Wellness

L’evento Fitness più atteso dell’anno. Dal 1 al 4 Giugno si terrà la XVIII edizione di Rimini Wellness, presso la Fiera di Rimini. Appassionati di

XENIOS USA CLUB

RICEVI 75 punti

Crea il tuo account su Xenios USA Store e ricevi 75 punti.
Guadagna punti Xenios USA Club ogni qualvolta acquisti un prodotto.